CGdM

Un progetto per ridare ai ragazzi sogni, autostima e amicizie vere

I Centri Giovanili don Mazzi (CGdM) nascono per anticipare il disagio dei giovani, evitando così impegnativi e non facili percorsi di recupero e tanta sofferenza, per i giovani e per le loro famiglie

CGdM NEWS

Blog

Gli aggiornamenti sulle nostre attività.

ABC-FROSINONE-23-24
La ‘carica dei 1000’ per l’ultima tappa di ABC dello sportivo con l’IC Frosinone 3

Mercoledì 5 giugno al Campo Coni di Frosinone si è concluso il tour ABC dello sportivo...

ABC-PROVOLO-VERONA
ABC dello Sportivo al Provolo di Verona tra scherma, vela e calcio

Si è svolto questa mattina alla Scuola Paritaria Antonio Provolo di Verona il penultimo (12°) appuntamento...

IMG_20240602_122857
03/06/2024
Associazioni, Pubblica Amministrazione: tutti insieme a Parona (VR) per promuovere il benessere dei giovani

Ieri domenica 2 giugno si è tenuta l’inaugurazione delle due nuove altalene presso l’area ex oratorio...

ABC-FROSINONE-23-24
La ‘carica dei 1000’ per l’ultima tappa di ABC dello sportivo con l’IC Frosinone 3

Mercoledì 5 giugno al Campo Coni di Frosinone si è concluso il tour ABC dello sportivo...

ABC-PROVOLO-VERONA
ABC dello Sportivo al Provolo di Verona tra scherma, vela e calcio

Si è svolto questa mattina alla Scuola Paritaria Antonio Provolo di Verona il penultimo (12°) appuntamento...

PROGETTI DI RECUPERO DEL SORRISO

4 ruote ‘per arrivare prima’

L’intento dei CGdM è quello di ‘fare squadra’ attraverso 4 ruote educative proposte da don Antonio: musica, sport, arte (pittura, danza, teatro) e volontariato.

I Centri Giovanili don Mazzi (CGdM) nascono per anticipare prevenire il disagio dei giovani, evitando così impegnativi e non facili percorsi di recupero e tanta sofferenza, per i giovani e per le loro famiglie.

4 ruote ‘per arrivare prima’, l’intento dei CGdM è quello di ‘fare squadra’ attraverso 4 ruote educative proposte da don Antonio: musica, sport, arte (pittura, danza, teatro) e volontariato.

Il progetto, che si avvale del patrocinio morale del CONI Nazionale, prevede una serie di incontri rivolti agli studenti e agli insegnanti delle Scuole Primarie e Secondarie. Durante gli appuntamenti vengono coinvolti atleti, società sportive e istituzioni del territorio con l’obiettivo di riflettere sul significato delle sfide sportive in un’ottica di crescita umana e sociale. Nell’edizione 2022-2023 sono stati coinvolti 6050 ragazzi e 40 testimonial.

Lo sport femminile, sebbene in costante crescita nel numero di praticanti e tesserate, non gode della giusta attenzione. Il progetto Indomita si pone come obiettivo la realizzazione di un network per aiutare le donne di sport ad ottenere la meritata visibilità. Attraverso incontri organizzati nelle scuole e nelle società sportive andiamo a raccontare le storie e le esperienze delle atlete, ‘in’ e ‘fuori’ dal campo. Il tutto ulteriormente evidenziato da una mostra fotografica itinerante.

“Le sconfitte non sono sconfitte, sono tappe. Che inevitabilmente, in qualsiasi campo, devi affrontare. Nessuno vince subito nella vita”

Don Antonio Mazzi

LOREM IPSUM

Social Feed

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore

Sostenitori

eisman-logo
gioel-logo
BCC-LOGO
gritti-energia-2
logo-parolini-piccolo2
ISAP
logo

Progetto ABC dello Sportivo a cura di

CONI_logo

Patrocinio di ABC dello Sportivo

alpini-logo

Grazie al loro contributo realizziamo i progetti dei Centri Giovanili don Mazzi